mercoledì 26 maggio 2010

Attenzione leggere prima di installare il vecchio programma Moglie 1.0



ATTENZIONE : AVVISO AGLI UTENTI:

Installazione del Software Moglie 1.0
Installazione di Moglie 1.0 : il nuovo software
L'anno scorso un mio amico ha effettuato l'aggiornamento da Fidanzata
6.0 a Moglie 1.0, ed ha scoperto che quest'ultima ha una tale
occupazione di memoria da lasciare pochissime risorse di sistema per
altre applicazioni.
Egli ha anche notato che Moglie 1.0 ha la tendenza a generare processi-figli, che consumano ulteriori preziose risorse.
Vi è inoltre un altro fenomeno negativo, non indicato sulla
documentazione del prodotto, la cui probabile presenza era stata
avvisata da altri utenti.

Non solo infatti, Moglie 1.0 si installa in modo tale da essere
lanciata per prima all'inizializzazione, e controllare cosi tutte le
attività del sistema; ma inoltre, come lui ha avuto modo i scoprire,
alcune applicazioni, come PokerNotturno 10.3, Ubriacatura 2.5 e
NotteAlPub 7.0 non riescono più a partire, mandando in stallo il
sistema appena lanciate, anche se esse funzionavano perfettamente prima
dell'installazione di Moglie 1.0.
L'applicazione Calcetto 2.2 inoltre funziona a tratti.

All'installazione, Moglie 1.0 installa anche alcuni "Plug-in"
indesiderati come Suocera 55.8 e Cognato in versione beta. Di
conseguenza, le prestazioni del sistema decadono inesorabilmente con il
passare del tempo.

Ecco alcune caratteristiche che sarebbero gradite nella versione 2.0 di Moglie:

*un pulsante "Minimizza" o "Disabilita Temporaneamente";

*un pulsante "Dacci un taglio" o "Vatti a fare un giro";

*un programma di disinstallazione che, senza perdite di tempo e di
risorse, permetta di rimuovere Moglie 1.0 senza conseguenze future
sulle funzionalita' del sistema;

*un'opzione che consenta per far funzionare il gestore di rete in modo
promiscuo, che consentirebbe di fare un uso maggiore della funzionalità
di prove hardware.

Personalmente, per evitare i problemi causati da Moglie 1.0, ho deciso
di installare piuttosto Ragazza 2.0. Anche cosi', comunque ho avuto
parecchi problemi. Apparentemente e' impossibile installare Ragazza 2.0
direttamente su Ragazza 1.0; occorre prima disinstallare Ragazza 1.0.

Altri utenti mi hanno detto che si tratta di un bug di vecchia data.

Da prove effettuate mi sembra che le due versioni di Ragazza entrino in
conflitto nella gestione delle porte I/O. E' strano che non abbiano
ancora corretto un errore così evidente. Cosa ancora peggiore, il
programma di disinstallazione di Ragazza 1.0 non funziona bene,
lasciando alcune "fastidiose tracce" nell'applicazione del sistema.
Ma il fatto più fastidioso è che tutte le versioni di Ragazza
aprono continuamente una finestra di dialogo che decanta i vantaggi del
fare l'aggiornamento a Moglie 1.0.

AVVISO DI BUG

Moglie 1.0 ha un bug non documentato. Se si prova ad installare Amante
1.1 prima di disinstallare Moglie 1.0, Moglie 1.0 cancella, senza
possibilità di recupero i file Soldi.dll e Casa.dll prima di effettuare
l'autodisinstallazione.

Quindi Amante 1.1 si rifiuterà d'installarsi, segnalando la mancanza di risorse di sistema.

Nessun commento:

Posta un commento

Libreria della nuova umanità

  • FISH! di S.C.Lundin, Harry Paul e J. Christianses - Sperling & Kupfer Editori
  • Il Bar Celestiale di Tom Youngholm MANDALA Ed
  • Il libro di Mirdad di Mikail Naimy
  • Istruzioni di volo per aquile e polli di Anthony De Mello PIEMME POcket
  • La decima illuminazione di James Redfield MANDALE Ed
  • La Profezia di Celestino di James Redfield MANDALA ED.
  • La via del guerriero di pace di Dan Millman Edizioni IL PUNTO D'INCONTRO
  • Lettere dalla Kirghisia di Silvano Agosti
  • Tutta la bibliografia di Eckhart Tolle
  • Tutta la bibliografia di OSHO
  • Tutta la bibliografia di PAULO COELHO
  • Tutta la bibliografia di Thích Nhất Hạnh
  • Tutta la bigliografia di Ramana Maharshi
  • Una Sedia per l'anima di Gary Zukav MANDALA Ed.

Tramonto

Tramonto

Archivio blog

Informazioni personali

La mia foto
Genova, Liguria, Italy
Per ogni info non dubitate a contattarmi via mail