mercoledì 24 luglio 2013

Prima e seconda lezione presso università dell'essere umano

1
Prima lezione presso l'università dell'essere umano
Cosa differisce un essere umano da un robot, uno schiavo del sistema?
tre cose fondamentalmente.
la naturalezza: quella qualità che abbiamo dalla nascita e ci rende unici e veri attraverso l'innocenza del bambino, di chi affronta la realtà del presente senza lo schermo dei pregiudizi della mente.
la libertà: liberi dagli schemi prefissati, liberi di esprimere se stessi e la propria unicità tramite la creatività, con lo stupore della prima volta.
la consapevolezza: la qualità di vivere il presente e affrontare il gioco della vita come se fosse sempre fresca e nuova, una consapevolezza profonda affonda le sue radici ben oltre la mente che diviene strumento e non dittatore. I pensieri non sono più compulsivi e opprimenti ma solo piccole ridenti nuvole nel cielo stellato.


First lecture at the University of the human

What differs a human by a robot, a slave of the system?

basically three things.
naturalness: the quality that we have from birth and makes us unique and true through the innocence of the child, who faces the reality of this screen without the prejudices of the mind.
freedom: the box set free, free to express themselves and their uniqueness through creativity, with the wonder of the first time.
awareness: the quality of living in the present and face the game of life as if it was always fresh and new, a deep awareness has its roots far beyond the mind becomes a tool and not the dictator. The thoughts are no longer compulsive and overwhelming but only small smiling clouds in the night sky.
Satyam Alessandro Orlandi
Facebook: Manifesto della nuova umanità



2
Da bambini ci hanno sempre fatto credere che la vita non fosse "nostra" ma ci fosse donata da non so chi o cosa e quindi ci sentivamo in dovere di comportarci in un certo modo. 
La gratitudine e la celebrazione per la vita che stiamo vivendo sono una cosa buona e giusta ma non era questo che ci veniva trasmesso.
Vi faccio un esempio.
Ci hanno sempre fatto credere che ci "danno un lavoro". In realtà siamo noi che stiamo donando alle aziende ove lavoriamo gli attimi più preziosi della nostra più preziosa vita! Stiamo donando noi stessi tramite quello che facciamo, quello che siamo e soprattutto tramite tantissimo tempo, per pochi soldi!
Credete veramente dentro voi stessi che questa transazione sia vantaggiosa per voi?
Alzatevi in piedi sul banco o sulla cattedra e provate a guardare la realtà da un'altra angolazione: ci sono molte sorprese che vi attendono...
Satyam

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
second lecture at University of the human

As children we were always led to believe that life was not "ours" but there was donated by I do not know who or what and then felt compelled to behave in a certain way.
The gratitude and celebration for the life we are living is a good thing but that was not what we were sent.
Let me give an example.
We were always made to believe that we "give a job." In fact it is we who are donating to the companies where we work the most precious moments of our most precious life! We are giving ourselves by what we do, who we are and above all through a long time, for very little money!
Do you really believe in yourself that this transaction is beneficial for you?
Stand up on your bench or chair and try to look at reality from a different angle: there are many surprises that await you ...
Satyam Alessandro Orlandi

Facebook: Manifesto della nuova umanità

Nessun commento:

Posta un commento

Libreria della nuova umanità

  • FISH! di S.C.Lundin, Harry Paul e J. Christianses - Sperling & Kupfer Editori
  • Il Bar Celestiale di Tom Youngholm MANDALA Ed
  • Il libro di Mirdad di Mikail Naimy
  • Istruzioni di volo per aquile e polli di Anthony De Mello PIEMME POcket
  • La decima illuminazione di James Redfield MANDALE Ed
  • La Profezia di Celestino di James Redfield MANDALA ED.
  • La via del guerriero di pace di Dan Millman Edizioni IL PUNTO D'INCONTRO
  • Lettere dalla Kirghisia di Silvano Agosti
  • Tutta la bibliografia di Eckhart Tolle
  • Tutta la bibliografia di OSHO
  • Tutta la bibliografia di PAULO COELHO
  • Tutta la bibliografia di Thích Nhất Hạnh
  • Tutta la bigliografia di Ramana Maharshi
  • Una Sedia per l'anima di Gary Zukav MANDALA Ed.

Tramonto

Tramonto

Archivio blog

Informazioni personali

La mia foto
Genova, Liguria, Italy
Per ogni info non dubitate a contattarmi via mail