sabato 26 marzo 2016

wake up


Svegliatevi, l'incubo è finito. Aprite gli occhi e guardate il sole davanti a voi. La notte è finita ed ora inizia il giorno. Dal momento in cui sai chi sei e ti guardi attorno tutto quello che normalmente ti sembra realtà capisci che è solo una giostra, un palcoscenico dove tutti hanno un ruolo, ma senza saperlo.
Devi solo scendere dalla giostra ed ascoltare una solo timida vocina tra tutti quelli che urlano dentro la tua mente.
Spegni la tv, abbandona i social media se non per comunicare e soprattutto filtra con la tua coscienza tutto quello che ti dicono, non credere alle favole!
Fino ad ora ti hanno fatto credere che devi fare questo e quest'altro, devi avere paura di qualcun altro perché è diverso da te e soprattutto devi continuare a lavorare come uno schiavo per pagare un debito prodotto dalle loro meschine manovre bancarie. Ma il debito in realtà non esiste: è solo un'invenzione delle banche centrali creata ad arte per renderti sempre più schiavo dei loro piani e manovrare la tua vita per non farti svegliare.
Per questo il mondo dell'educazione è sempre più improntato sulla concorrenza e la furbizia e sempre meno sulla collaborazione e l'intelligenza. Se ci fossero in giro tante persone che sanno usare la loro mente anziché esserne schiavi non potrebbero manipolarli per i loro piani.
E poi questi piani, vogliamo parlarne? Cosa te ne fai di tutto il potere e di tutta la ricchezza del mondo quando non c'è amore nel tuo cuore per poter vedere la bellezza, la felicità e godere della libertà di questa splendida vita?
Cosa ve ne fate di questo illusorio immenso potere se il risultato è solo morte, guerre, sofferenza e soprattutto tanta ignoranza e paura?
Apriamo i nostri occhi e guardiamo il mondo con la nostra coscienza ben attenta e senza giudicare: dobbiamo essere testimoni senza implicazioni e confronti, solo guardare, solo il guardare dal cuore e attraverso i sensi.
Guardiamo, ascoltiamo, annusiamo, gustiamo e tocchiamo la vita ogni giorno cogliendo ogni attimo come un regalo e ringraziando l'esistenza per tutta la bellezza che esiste, tutti noi insieme senza divisioni, io sono loro e loro sono me, senza separazioni perché siamo una cosa sola, un unico piano divino universale che coesiste in un solo attimo: ora.
Namastè
Satyam Alessandro Orlandi
–---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Wake up, the nightmare is over. Open your eyes and look at the sun in front of you. The night is over and now begins the day. From the moment you know who you are and you look around everything normally it seems really understand that it is only a carousel, a stage where everyone has a role, but without knowing it.
You just off the carousel and listen only a timid little voice of all those who scream inside your mind.
Turn off the TV, abandons the social media except to communicate and especially filters with your conscience all that they tell you, do not believe in fairy tales!
So far they have made you believe you must do this and that, you have to be afraid of someone else because it's different from you and above you have to continue to work as a slave to pay a debt produced by their petty banking maneuvers. But the debt does not really exist: it is just an invention of the central banks created on purpose to make you more and more a slave of their plans and maneuver your life so you do not wake up.
This is why the world of education is increasingly focused on competition and the cunning and less and less on collaboration and intelligence. If there were so many people around who know how to use their minds instead of being slaves could not manipulate them to their plans.
And then these plans, we want to talk about it? What do you do with all the power and all the wealth of the world when there is no love in your heart to be able to see the beauty, happiness, and enjoy the freedom of this beautiful life?
What do you do with this illusory immense power if the result is only death, wars, suffering, and especially so much ignorance and fear?
We open our eyes and look at the world with our well-attentive conscience and without judgment, we must be witnesses without implications and comparisons, just watching, just watching from the heart and through the senses.
Look, listen, smell it, taste, and touch their lives every day taking every moment as a gift and thanking the existence for all the beauty that exists, all of us together without divisions, I am them and they are me, no separations because we are a one, one universal divine plan that coexists in a single moment: now.
Namastè
Satyam Alessandro Orlandi


Nessun commento:

Posta un commento

Libreria della nuova umanità

  • FISH! di S.C.Lundin, Harry Paul e J. Christianses - Sperling & Kupfer Editori
  • Il Bar Celestiale di Tom Youngholm MANDALA Ed
  • Il libro di Mirdad di Mikail Naimy
  • Istruzioni di volo per aquile e polli di Anthony De Mello PIEMME POcket
  • La decima illuminazione di James Redfield MANDALE Ed
  • La Profezia di Celestino di James Redfield MANDALA ED.
  • La via del guerriero di pace di Dan Millman Edizioni IL PUNTO D'INCONTRO
  • Lettere dalla Kirghisia di Silvano Agosti
  • Tutta la bibliografia di Eckhart Tolle
  • Tutta la bibliografia di OSHO
  • Tutta la bibliografia di PAULO COELHO
  • Tutta la bibliografia di Thích Nhất Hạnh
  • Tutta la bigliografia di Ramana Maharshi
  • Una Sedia per l'anima di Gary Zukav MANDALA Ed.

Tramonto

Tramonto

Archivio blog

Informazioni personali

La mia foto
Genova, Liguria, Italy
Per ogni info non dubitate a contattarmi via mail