mercoledì 2 aprile 2008

Dichiarazioni di voto...


Molte persone pubblicano la propria dichiarazione di voto.
Io non ho ancora scelto.
Per ora tendenzialmente credo che solo il NON VOTO possa essere la soluzione o meglio la risposta all'attuale regime, con le attuali regole elettorali ampiamente anticostituzionali, visto che nessuno può scegliere il proprio candidato e le centrali dei partiti più potenti hanno già piazzato i loro pezzi da novanta nel prossimo parlamento...

Voglio però pubblicare la mail di un mio caro collega e amico che stimo molto, una persona seria, un lavoratore, si chiama Vincenzo ( LA FOTO DEL BIMBO E'IL SUO BELLISSIMO FIGLIO):


Pensavo di non andarci a votare, ma sinceramente non ce la faccio,
in fondo è un mio / nostro diritto acquisito molto duramente.
L'idea che il parlamento sia spartito equamente tra i servi di
Berlusconi e i suoi amici della pseudosinistra mi da' talmente
fastidio che mi vien da dire che anche un voto solo può fare la
differenza.

E ho deciso di votare l'Italia dei Valori.
Non perché siano i meno peggio, ma perché di tutti quelli che si
presentano, sono quelli che hanno sempre fatto quel che dicono o
almeno ci han sempre provato a portare nella discussione parlamentare
un po' di impegno civile.

Non darò mai e poi mai il mio voto al partito democratico, invece,
perché sono una banda di ladri e farabutti tali e quali a Berlusconi e
i suoi amici. Del resto dicono anche le stesse cose e nell'azione di
governo si è visto chiaramente che idea hanno dell'Italia. Nonostante
tutto, pensare che ci sia qualcosa di nuovo in un partito nato dalla
disperazione, che ripresenta sempre gli stessi leader a guidare la
baracca, è una follia.

Almeno, se ci sarà da fare opposizione trasversalmente, sono sicuro
che i dipietristi la faranno come l'hanno sempre fatta, cercando di
impedire a questi abusivi del potere di fotterci in silenzio.

E di sicuro non voterò per la sinistra arlecchino, che parla di un
mondo che non c'è e non si è mai saputa innovare dopo lo smembramento
del PC.

Ti invito a leggere la dichiarazione di voto di Marco Travaglio per
capire un po' meglio perché Di Pietro è l'unica scelta sensata (almeno
per me lo è)

http://www.antoniodipietro.com/2008/03/dichiarazioni_di_voto_marco_tr.html#amico

Buona lettura.

2 commenti:

  1. Ciao Ale, grazie per aver pubblicato questo mio pensiero.
    Sono veramente onorato di "far parte"
    del tuo blog.

    RispondiElimina
  2. L'onore è reciproco.
    Ti ringrazio di avermi lasciato un commento.
    Ciao
    Alex

    RispondiElimina

Libreria della nuova umanità

  • FISH! di S.C.Lundin, Harry Paul e J. Christianses - Sperling & Kupfer Editori
  • Il Bar Celestiale di Tom Youngholm MANDALA Ed
  • Il libro di Mirdad di Mikail Naimy
  • Istruzioni di volo per aquile e polli di Anthony De Mello PIEMME POcket
  • La decima illuminazione di James Redfield MANDALE Ed
  • La Profezia di Celestino di James Redfield MANDALA ED.
  • La via del guerriero di pace di Dan Millman Edizioni IL PUNTO D'INCONTRO
  • Lettere dalla Kirghisia di Silvano Agosti
  • Tutta la bibliografia di Eckhart Tolle
  • Tutta la bibliografia di OSHO
  • Tutta la bibliografia di PAULO COELHO
  • Tutta la bibliografia di Thích Nhất Hạnh
  • Tutta la bigliografia di Ramana Maharshi
  • Una Sedia per l'anima di Gary Zukav MANDALA Ed.

Tramonto

Tramonto

Archivio blog

Informazioni personali

La mia foto
Genova, Liguria, Italy
Per ogni info non dubitate a contattarmi via mail